Friggitrice: prezzi a buon mercato

friggitrice prezzi

Eccoci giunti all’argomento cruciale: la frittura è buona, anzi, buonissima, ma i prezzi lo saranno altrettanto? Voglio sin da subito renderti chiaro che per acquistare una friggitrice non c’è il bisogno di sborsare cifre considerevoli. Potrai iniziare a gustare cibi croccanti e gustosi con una spesa davvero piccola.
È chiaro che poi più sono gli optional più il prezzo sale, fino ad arrivare alle friggitrici professionali, il top per la frittura.
A questo punto mi dirai : “a me basta qualcosa che mi permetta di friggere”. Allora puoi accontentarti dei modelli base che, come tutti i modelli, hanno la funzione di mantenere costante la temperatura dell’olio. Ma se l’uso delle friggitrice sarà frequente, allora potresti pensare di spendere qualcosina in più per una friggitrice che abbia degli optional, come ad esempio il timer che ti permette di impostare il tempo necessario e, una volta finito, un segnale sonoro ti avvertirà che la tua pietanza è pronta o addirittura, la friggitrice si spegnerà da sola.
Un altro optional che offre un bel vantaggio è la funzione di pulizia facile che, tramite un apposito rubinetto ti permette di svuotare la vaschetta, senza doverla spostare dalla sua collocazione. In questo modo eviti il rischio di versare l’olio e una volta completamente svuotata, potrai procedere con la pulizia.
Un’altra caratteristica che fa lievitare il prezzo di una friggitrice è il cestello rotante, che permette un minor consumo di olio grazie al cestello inclinato. Insomma, potrai trovare friggitrici per qualsiasi esigenza.
Le friggitrici ad aria fanno invece risparmiare in termini di consumo di olio, ma sono le friggitrici, ad uso domestico, che costano di più.

Friggitrice economica o costosa?

La cifra che dovrai spendere dipende da due fattori.

Il primo è il budget. Potresti avere la necessità di una super friggitrice, ma potresti non disporre della cifra necessaria per poterla comprare.
Il secondo fattore sono le tue esigenze. È inutile spendere troppo poco se hai la necessità di un modello più sofisticato, come, d’altro canto, è inutile spendere troppo per una friggitrice che in realtà non userai mai.

E quindi? E quindi sarà incrociando questi due fattori che salterà fuori la miglior friggitrice per te.
Per darti un idea, ti propongo qui tre diverse friggitrici, ognuna appartenete ad una fascia di prezzo ben definita, che può essere bassa, media o alta.

Friggitrici economiche

Il mercato è pieno di friggitrice economiche. Ne trovi davvero tante: piccole medie o grandi. I materiali impiegati sono tantissimi e non è difficile trovarne anche con scocca in acciaio. Il fatto che siano economiche non significa che non siano efficienti.

Prendiamo ad esempio la friggitrice Severin Mini. Ottima per chi ha poco spazio o per chi frigge poco, non solo ti permette di preparare gustosi snack fritti, ma all’occorrenza si trasforma anche in una fonduta.
Ho avuto modo di provare questo modello e devo dire che nonostante le sue dimensioni, il fritto è perfetto sia all’aspetto che, e soprattutto al palato.

Vuoi approfittare dell’offerta speciale che rende la Friggitrice Severin Mini ancora più economica? Allora visita questo link.

Friggitrice di fascia di prezzo media

Cosa avranno in più queste friggitrici rispetto a quelle economiche? Le differenze in realtà sono minime è per lo più riguardano le dimensioni, o qualche funzione come ad esempio il timer.

La Moulinex Super uno è una delle friggitrici più vendute in assoluto. Il motivo? Proprio il giusto connubio tra prestazioni e prezzo. Le dimensioni sono quelle indicate per una famiglia di medie dimensioni e anche la quantità d’olio necessaria non è eccessiva, per un massimo di 2.2 litri.
Come se non bastasse è completamente smontabile, quindi alla pulizia risulta facile e veloce.

Per la friggitrice Moulinex Super uno ho trovato un’offerta speciale. Affrettati visto che sta per scadere!

Friggitrici top di gamma

In questo caso ti parlo di friggitrici particolari. È proprio tra questi modelli che troviamo le friggitrici ad aria calda o quelle con cestello inclinato.
Due soluzioni un unico obiettivo: far risparmiare olio. In particolar modo le friggitrici ad aria calda sono molto indicate per coloro che mangiano spesso cibi fritti o per chi non può o non vuole mangiare cibi grassi. Se infatti, nel primo caso ci guadagni in salute, nel secondo caso non dovrai più rinunciare ai tuoi piatti preferiti.

È davvero interessante vedere come la consistenza sia esattamente identica a quella delle pietanza fritte, anche se non è presente olio. Magari cambia il gusto, ma fidati, ho avuto il piacere di provarne un modello e i risultati non hanno nulla da invidiare ai cibi fritti ad immersione.
Unica pecca sono i prezzi.
Ma per fortuna ci sono io che con le mie ricerche ho scovato una friggitrice ad aria un po’ più economica, resa ancora più accessibile dall’offerta speciale che trovi qui sotto 😀 .

Verifica qui la disponibilità e l’offerta per la Princess Aerofryer.

Costo friggitrice: tutto chiaro? Vediamo come acquistare

Adesso che conosci in maniera orientativa i prezzi, ti consiglio di valutare bene quali sono le tue esigenze, in modo da comprare la friggitrice più adatta a te.
Se sei curioso di scoprire i prezzi dei singoli modelli, puoi cliccare sul link che ti ho fornito qui sopra. Oltre i prezzi sono presenti le recensioni di chi ha già fatto l’acquisto, così potrai avere una visione del prodotto a 360°.

Ti propongo qui di seguito le migliori offerte attive al momento:
Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2021 5:25